L’uomo Patrizia Pepe tra stile anni ’40, army e avveniristico

Uno stile, tre ispirazioni


All’uomo, così come alla donna, piace adottare uno stile ben preciso, ma allo stesso tempo si diverte a sperimentare capi di tipologia differente. La Collezione Uomo Autunno Inverno 2010 offre lo spunto per mixare o adottare diversi look perchè è composta da più fonti ispirazionali: militare, tailoring anni ’40 ed accenni avveniristici.

Il mood di sapore militare si traduce in Capispalla multifunzionali, Borse con medagliette stampate e Stivali con fibbie. Tra i pantaloni dominano i Cargo che sono in cotone armaturato mentre la Maglie propongono soprattutto finezze grosse. I colori rievocano i toni della terra con nuances di heritage green e beige.

Il ‘Classico’ reinterpreta il guardaroba e le atmosfere degli anni ’40, proponendo una silhouette disciplinata, elegante. Predominano i Cappotti di aspetto sartoriale, doppio petto, i Gilet e i dettagli di aspetto rétro come il Cappello di feltro. Le Giacche e i Pantaloni si abbinano tra loro creando spezzati di diverse fantasie. Grigio e blue navy sono i colori di riferimento.

Uniformi monocrome, infine, si definiscono in capi dall’animo dark, l’ispirazione  è sicuramente militare ma, in questo caso, severa e con un accenno al post-moderno. Fondamentale la scelta del colore che deve cadere principalmente sul nero o su tonalità molto scure. Capispalla in nylon, Pantaloni e giacche in jersey punto stoffa o in lana lucida, Camicie monocromatiche, Sneakers con inserti argento disegnano una silhouette aggressiva e d’impatto.

Share This Post

Leave a reply