COLLEZIONE UOMO AUTUNNO-INVERNO 2011-12 SEATTLE SOUND

Incentrata su un’immagine autentica e vera, la collezione prende ispirazione dai freddi garage di Seattle proponendo giacche destrutturate tinte

in capo, maglie ri-lavorate manualmente, camicie a quadri e chinos lavati, in abbinamento sempre a un pezzo o a un accessorio che renda pulito e raffinato il look stesso;

si trovano, di contro, capi in cui la manualità sartoriale , la pulizia delle linee, il tocco urban dei tessuti, vengono resi “old” da accessori in maglia o sciarpe disegnate:

qui le giacche, accuratamente rifinite, sono in flanella spruzzata e tagliate a vivo, in grisaglia stropicciata, in fresco di lana o in diagonale bi-stretch coordinate a pantaloni, con e senza pinces,

dal bacino morbido e dal fondo stretto;


il capospalla di lana, sia mono che doppio petto, è di linea mentre il tecnico, in nylon opaco o armaturato, è di impronta outerwear.

Le camicie sono lavorate seguendo la tradizione della confezione ma rinfrescate da colli nuovi, lavaggi in capo,

abbinamenti con diversi materiali e accessori per le rifiniture.

La palette dei colori si arricchisce con tonalità rustiche di cammello, di marrone e di verde; nuances di grigio, dal chiaro all’antracite fino al nero, rimarca il tocco urban della collezione.

I look che vengono a comporsi, raccontano di un nuovo grunge in cui elementi differenti si mescolano tracciando un life style moderno ed innovativo: per le serate glamour o per un

quotidiano giovane, capispalla e giacche dalle rifiniture sartoriali si indossano su jeans strappati e camicie aperte lasciando intravedere le t-shirt sdrucite;

per eventi mondani o per il formal wear, gli abiti in flanella o in total black sono particolarizzati da trattamenti o accessori che rimandano alle origini del tema;

 

infine, shearling a pelo corto e tagliati a vivo, camicie in flanella e maglieria grossa si accostano a denim strutturati,

per un casual street style.

 

 

 

Share This Post

2 Comments

  1. Riccardo - 15/06/2011

    Mi sarebbe piaciuto molto vedere la preview….peccato che avete tolto l’unico punto vendita Uomo di ROMA! :(

  2. latifa - 30/07/2011

    mi piace molto il lavoro di Patrizia, peccato che a Marrakech (marocco) non ho trovato un punto vendita. buon lavoro e tante cose belle.

Leave a reply