Donna Autunno-Inverno 11: arrivano le Nomadi Glamour!

WINTER NOMAD LADIES
Pellicce in Montone e Lapin accompagnano una regina in migrazione tra gli spazi sconfinati delle remote terre del nord. Come meravigliosi riflessi sui ghiacci, metalli e pietre si inseriscono sui capi spalla dando movimento e leggerezza.  Echi tribali ma sempre iper-femminili.


Pelliccia ripensata tecnologicamente anche come stampa su Pelli, su Piumini, su Abiti in Seta, in nome di una contaminazione contemporanea e metropolitana.

In contrasto con i volumi dei capi spalla, spiccano per la loro fluidità gli Abiti in Chiffon; eleganti e sexy quelli in velluto, dove interventi in lurex creano raffinate trame decorative, dal bagliore seduttivo, come incensi esotici.

Jacquard e broccati sempre in lurex per Tubini in Jersey. Lungo il viaggio le contaminazioni culturali si moltiplicano. Gilet di pelliccia, o in kidassia a pelo lungo, su cui abbinare monili tribali, creano una danza grunge intorno a suggestivi falò al tramonto.
 
E, raccolte intorno al crepitio della legna,  Patrizia Pepe avvolge le sue nomadi glamour anche con giacche dai peli bouclé o lunghi, in Alpaca, Lana vergine, Cashmere e Mohair. Vi si abbinano foulard e kefie. Su Borse e tracolle ruvidi cordoni, ricami metallici, medaglie ossidate, piume e code in pelliccia echeggiano il ritmo ipnotico di tamburi.
A vita alta le fusciacche dalle fibbie gioiello. Grigi, rosa, verdi, blu, neri, senape creano una palette cromatica naturale, spezzata da tocchi di rosso, verde e cammello nei dettagli che attraversano i capi.  Rimangono pulite e minimal le silhouette dei cappotti, in panno.

Classici Patrizia Pepe rivisitati con inediti melange di grigi e beige. Mix di tessuto danno vita a capi dalla complessa costruzione e dalla doppia funzionalità: camicie e maglie lunghe diventano abiti perfetti per il giorno e anche per la notte.
Tricot si abbinano a Rasi e a Georgette, rasati e lavorati, per sofisticati capi dall’effetto drappeggio.
 
La sera pietre anticate si incastonano su micro giacche super glamour. Tacchi vertiginosi  affermano l’anima metropolitana della Collezione.
Sempre cult gli accessori. Farfalle e mosche in pietre cristallizzate e trattate con resina, già pezzi must della scorsa stagione, vengono rielaborati con nuovi trattamenti glitter e virati nei colori autunnali, come preziosi fossili trovati nell’ambra.

Sempre più attenzione anche alla parte Denim, sia nei materiali  che nella cura quasi sartoriale ai dettagli, alle finiture  e ai lavaggi.
Una collezione dallo spirito veramente nomade, dove la migrazione diventa sinonimo di esplorazione e ricerca di un nuovo linguaggio luxury.
 
 

10 Comments

  1. Bei capi………….però…………………tutta quella pelliccia…………….mmmmmmmmmmmm

  2. l’ultimo capo è proprio il mio stile….. ma tutto quello che si è visto è stupendoooo…..

  3. BELLISSIMI CAPI…. ADORO IL NERO…. E ADORO LE PELLICCE…. MANCA FORSE QUALCHE LUCCICHIO?!!!!

  4. si bellissima! adoro i colori ed adoro questo stile un pò nomade metropolitana con il nero, i montoni e le pellicce! Belli gli abitin dalle forme fluide in seta stampata… spero che in negozio ci sia anke qualcosina di paiettes e luccicoso magari sul cipria!

  5. fantastici…l’ultimo abito è meraviglioso

  6. tutto bellissimo…ma come al solito sicuramente carissimoooo

  7. elisabetta nucci - 24/07/2011 reply

    concordo…qualche luccichio in più soprattutto d’inverno non guasterebbe! però tutto bellissimo! secondo me la pelliccia è eco…spero!

  8. patrizia - 17/08/2011 reply

    bellissimi capi molto raffinati e allo stesso tempo un po nomade mi piace molto

  9. davvero belli… senza tutta quella pelliccia però andrebbero anche meglio…
    MENO PELLI VERE… PIù KG SULLE PELLI DELLE MODELLE.. che sono quelle tipe anoressiche ? mamma mia..

    • Ciao Valeria, Grazie per il tuo commento.
      La nostra posizione riguardo al’uso di pellami e spiegata qui.
      Se avrai anche voglia di visitare a fondo la nostra Collezione, potrai scoprire anche capi realizzati con materiali ecologici, o se vuoi maggiori informazioni sulla provenienza dei pellami che utilizziamo siamo a tua disposizione all’indirizzo info@patriziapepe.com.
      Riguardo alle modelle puoi trovare la nostra opinione qui.

Leave a reply

Back to site top