Patrizia Pepe non alza i prezzi

A proposito dell’aumento dell’Iva …

Dopo il sì dell’Aula la manovra arriva sulla Gazzetta ufficiale e da domani sono possibili rincari sui prodotti di largo consumo… così titolano moltissimi quotidiani nelle sezioni Economia di oggi.

L’elenco dei prodotti a rischio proposto sui giornali è ampio e variegato (cibo, abbigliamento, accessori, biglietti di ingresso a spettacoli di intrattenimento, palestre e parcelle di liberi professionisti), …tutti, o quasi, i beni che fanno parte quotidianamente della nostra vita, potrebbero essere interessati dal passaggio dell’aliquota Iva dal 20% al 21%.

Fortunatamente però, non tutte le aziende, faranno pesare le conseguenze della manovra solo ai Consumatori…

Patrizia Pepe ha deciso che NON varierà i prezzi del proprio listino e che i prezzi degli articoli in vendita nelle proprie Boutique, così come nel Digital Store, rimarranno invariati, pertanto non ci sarà alcuna penalizzazione sugli acquisti per i Clienti.

Apprendiamo con piacere che non siamo i soli, ma che anche altre aziende promuovono azioni ‘dalla parte dei consumatori’, annunciando di non aumentare i prezzi, accollandosi di fatto l’esborso relativo alla maggiore tassazione.

 

Share This Post

1 Comment

  1. Laura - 21/09/2011

    Mi piace la vs iniziativa… anche perché i vs prezzi già non sono certamente bassi!!!

Leave a reply