Just Arrived: Woman Spring Summer Collection 2013

MELODY REBEL

Una “Melodia Ribelle” ispira la prossima stagione estiva di Patrizia Pepe, manifesto stilistico di una rivoluzione fresca e positiva che parte dai capi del guardaroba femminile per raccontare tutta la creatività, l’originalità e il fascino energico della donna contemporanea. Personalità, esuberanza e mix libero tra colori e dettagli, simboleggiano il codice estetico di un’immagine totalmente nuova, in bilico tra eleganza e nonchalance, street glamour e versatilità casual.

La palette riflette le vibrazioni cromatiche dei mesi più caldi, spaziando dalle tinte light – come sbiadite e consumate dal sole alle intensità vivaci e improvvise di toni iridescenti e laminati: delicatezze pop cream, dab skin, hope green e flow beige incontrano colori accesi come lo shock yellow, il king purple e il glow gold miscelandosi in un caleidoscopio di accostamenti e stampe ad alto impatto fashion.

I volumi, caratterizzati da linee pulite, svelano fit pratici ma estremamente femminili, dove il punto vita è sottolineato e segnato per enfatizzare la silhouette, come nelle nuove gonne a ruota e corolla dal sapore retrò.
Gli abiti sono morbidi, scivolano sul corpo, esprimono leggerezza e ariosità, in un equilibrio di contrasti sofisticati con i capospalla sartoriali.

I tessuti, sensuali e iper contemporanei, seguono il dualismo primario tra fluidità e struttura. Accanto al sablè, alla texture couture bielastica e al doppio raso stretch,
Il crêpe di jersey si anima di delicati drappeggi, trattenuti da preziose applicazioni gioiello. NLe superfici tradizionalmente declinate nelle nuance neutre, come la mussola e il tulle ricamato, sono invece rivisitate con tonalità sgargianti come il fucsia, il rosso e l’arancio, mentre strass e borchie creano bagliori raffinati che illuminano il carattere più rock e trasgressivo delle “it girls” Patrizia Pepe.

E’ una visione armonica, melodiosa, in cui la natura incontra il lifestyle urbano, arricchendosi di contaminazioni e influenze apparentemente contrastanti ma complementari: intervengono dettagli ripresi dal mondo dell’active & sportswear, tra funzionalità e innovazione tecnica; i capi sono customizzati in forme oversize; si svelano interpretazioni assolutamente inedite con concetti camouflage trasferiti su motivi floreali.

E sono proprio i “tropical flowers” più dirompenti e lussureggianti, a suggerire l’effetto più grintoso e tridimensionale della collezione, disegnando total look e accessori stampati in technicolor, decorati con piogge di paillettes solari e disegnati con le grafiche di murales street-style.
Uno stile Hawaian Graffiti che esalta la personalità indipendente e audace della stagione, rubando ai muri di città un messaggio di fantasiosa ribellione e ironia muticolor, in linea con il mood delle mete più en vogue dell’estate.

Share This Post

Leave a reply