COLLEZIONE UOMO PRIMAVERA-ESTATE 2014: GLOBAL TREK

L’esplorazione del mondo sport e dell’activewear, del pianeta e dei suoi luoghi straordinari, pone sotto i riflettori un guardaroba che mixa elementi tecnici a richiami urbanwear.
Lo stile SPORT-CITY impone i suoi DIKTAT nella scelta dei materiali, colori, dettagli e modellistiche. Tecnici waterproof e jersey, di diversi pesi e costruzioni, aggiungono al DAILY WEAR una diversa interpretazione offrendo capi dall’appeal ginnico senza necessariamente essere pensati solo per il tempo libero.

Fresco di lana dalla mano scattante, rasi stretch e jacquard micro disegnati, nobilitano la tenuta sportiva dopo il tramonto arricchendosi di elementi decorativi che rilevano la contaminazione tra sport e abbigliamento.

Lino tinto filo e cotoni lavati reinventano il gusto casual con inaspettate prospettive per il nostro vestire: giacche e pantaloni si abbinano proponendo un SUMMER SUIT, colorato ed elegante, mai stravagante, grazie ad una scelta di toni accattivanti.

Denim e tinture in capo, infine, esaltano l’esclusiva ricercatezza del prodotto prediligendo interventi manuali, mirati e localizzati.
Nero, bianco, grigio e navy costituiscono la base su cui declinare gamme di nuances naturali, verdi che rimandano ad avventurose passeggiate nei boschi, azzurri evocanti sensazioni di libertà e tagli di giallo e di rosa.

Il capospalla, in nylon extra light per le mezze stagioni, si completa di versioni più leggere waterproof caratterizzate da lunghezze differenti, interni in rete stampata, maniche staccabili, multi pocket e areatori. Le giacche, con spezzature a 2 e 3 bottoni, si propongono con costruzioni destrutturate e semifoderate in rete o con silhouette dal taglio più deciso e strutturato. Il pantalone, dal fit asciutto, diventa completamento della giacca più strutturata.
Si ammorbidisce con pinces lasciando libera la caviglia, particolarmente confortevole quando richiama il mondo del gym.
Il chino, giocato sullo studio delle tasche, diventa un importante passepartout quotidiano. Le camicie si alternano tra diverse proposte di tessuto stretch, arricchite da ricercate finiture e colli, e fresche mussole, unite e fantasia, con leggeri lavaggi per esaltarne la freschezza.
Il jersey si riappropria della sua totale funzionalità così da rinascere con proposte di t-shirt unite, stampate o tinte al sale, cardigan e pantaloni morbidi e leggeri, in mix con altri materiali.

Gli accessori? Una sperimentazione continua sulle calzature con basket e running che mixano pelle e rete, strutture classiche con lavorazione inglese che si appoggiano su suole di gomma, stivaletti e stringate lavate in capo. Guanti e portachiavi si legano al tema della collezione cosi come la “global bag” si presenta come borsa multifunzionale potendosi declinare in 3 diversi utilizzi: zaino, tracolla e shopper.
Scontato, quindi, che oltre ad una misurata eleganza, DINAMISMO, COMFORT e FUNZIONALITA’ diventino chiavi di lettura della collezione uomo pe 2014.

Share This Post

Leave a reply