COLLEZIONE PREVIEW PRIMAVERA-ESTATE 2018 ROCK DECO

I ruggenti anni ‘20 e le vibrazioni liberatorie di fine anni ’80 si incontrano nella nuova precollezione Patrizia Pepe, creando un’immagine ricca di contrasti raffinati e contaminazioni creative che fondono il glamour scintillante con le immagini organiche tipiche dell’architettura e dell’estetica Deco.

Un’eleganza urbana, accattivante e a tratti avveniristica, caratterizzata dai continui riferimenti alla natura – ispirati ai motivi decorativi in voga all’inizio del 20° secolo e dagli effetti artificiali e plastificati di un’epoca di eccessi che introdusse profondi cambiamenti nella moda e nel disegno delle silhouette.

Il senso degli opposti, studiato per stupire e sedurre, si esprime nell’uso di colori intensi e brillantezze avvolgenti, nei volumi amplificati e iper-femminili, nell’alternanza tra tessuti leggeri di cotone, seta e viscosa e materiali preziosi e lucenti che includono finiture spalmate dalla mano liquida, laminature di tendenza e vernici sintetiche effetto lacca.

Nel gioco dei contrasti, le silhouette essenziali e pulite, distintive di Patrizia Pepe, sono controbilanciate da volumi maxi, fit oversize e spalline dal taglio accentuato e definito; le viscose lucide e i capi super-stretch di paillettes segnano il corpo esaltandolo con spacchi e aperture improvvise; i capi in denim dal gusto military e i pantaloni bassi si abbinano a micro fantasie city-chic per un’immagine in bilico tra il maschile e il femminile.

Mentre la proposta dei basici si rinnova, la maglieria morbidissima si tinge di colori saturi dallo spirito pop e bagliori accattivanti emergono dal nuovo effetto camoscio con stampa blister, dalle lamine del denim e della pelle accoppiata, e dai completi in jacquard lurex.

Le forme sono arricchite con ricami di micro-paillettes, applicazioni metalliche, dettagli di perle e ‘vele’ gioiello che rispecchiano il valore contemporaneo della customizzazione handmade, ulteriormente evocato nell’edizione ‘New Best Friends’ composta da patch di tulle in colori esuberanti.

Lo spirito sperimentale di Patrizia Pepe propone poi un autentico viaggio di immaginazione nell’universo botanico dello stile Deco: la nuova stampa Flower Garden introduce raffigurazioni astratte che ricordano le foreste e i fiori incantati delle fiabe di un tempo, miscelando le diverse sfumature di verde e rosa sulle superfici impalpabili come il creponne di seta.

Dominata dal bianco puro, la palette modula colori caldi come il Soft Rose, l’Orange Mango e l’irriverente Pink Babol, accostandoli alle nuance acquatiche del Miami Green, Miami Light Green e Liberty Green intercalate da accenti Acid Yellow.

Infine, le nuance neutre e trasversali come il Simply Beige e il Middle Beige variante derivata dal codice new military – si uniscono al nero e alle luminosità metalliche del Gold Rose e Lapis Blue.

Scopri la Collezione qui!

hp_slider_desktop_20171127_4

Share This Post

Leave a reply