Patrizia Pepe un luogo per l’arte: LISTEN TO THE ECHO OF LIGHT

La sede Patrizia Pepe ospita da sempre delle mostre. Questa volta, al centro dell’Esposizione, Rivka Rinn presenta un’installazione di due strisce di collage fotografici su larga scala.
I collage fotografici sono composti da immagini di luoghi e tempi diversi, senza ordine, sono flash di memoria, in cui tutte le immagini sono collegate al soggetto principale che diventa il centro di tutte le opere di Rivka Rinn durante la sua carriera: vedere in alto velocità lungo autostrade, aeroporti, stazioni ferroviarie, tunnel o fuori dalle finestre di un aeroplano.

Sulla base delle strisce sono installati vari giocattoli collegati all’artista che sperimentano viaggi nella sua infanzia, tra gli altri.
L’installazione include una scelta di fotografie su larga scala, che mostrano un diverso punto di vista dello spostamento in velocità.

Come nell’opera “Città invisibile” dedicata a Italo Calvino, scattata una notte – presa da un aereo – di una città creata dalle luci, che appare come santuari all’interno di uno spazio, o nell’opera “Angelo Rosso”: un corpo di un aereo motore, che potrebbe essere visto come un giocattolo senza una scala.
Così il confine tra giocattoli e alta tecnologia si rompe per diventare lo stesso spazio di intuizione legato al mondo immaginario dell’umanità del nostro tempo.

Inaugurazione

30 gennaio 2019 h 17.30_19.30

Orario d’apertura

lunedì/venerdì 9.30/12.30 – 14.30/18.30 solo su appuntamento

Per informazioni

tel. 055 874441 info@patriziapepe.it patriziapepe.com

Leave a reply

Back to site top